I meccanismi della resistenza e le mutazioni

I ceppi più resistenti sono caratterizzati da polimorfismo a singolo nucleotide (inglese Single Nucleotide Polymorphism, SNP). Questi SNP causano lo scambio di un aminoacido a livello dell'enzima enzima VKOR. Tali SNP sono dominanti e possono essere codificati sia omozigoti sia eterozigoti a livello del gene VKORC1, che ha un impatto solo secondario a livello di resistenza. Tutti i ceppi di ratto e topo resistenti noti ad oggi, caratterizzati da uno o più SNP, sono elencati in una tabella.

Tabella 1. Polimorfismi a livello dell'enzima VKOR, noti come marcatori di resistenza. Non è incluso il ceppo di spretus-introgressione del topo domestico, marcato da una combinazione di polimorfismi (Arg12Trp/Ala26Ser/Ala48Thr/Arg61Leu).


Posizione dell'amminoacido alterato nel VKORAmminoacido wild typeCeppo resistente all'amminoacidoNome SNP e nome abbreviatoSpecie
120LeucinaGlutamminaLeu120Gln
L120Q
R. norvegicus
128LeucinaGlutamminaLeu128Gln
L128Q
R. norvegicus,
M. musculus
128LeucinaSerinaLeu128Ser
L128S
M. musculus
139TirosinaCisteinaTyr139Cys
Y139C
R. norvegicus,
M. musculus,
altre specie
139TirosinaFenilalaninaTyr139Phe
Y139F
R. norvegicus
139TirosinaSerinaTyr139Ser
Y139S
R. norvegicus,
M. musculus