Interventi diretti

È disponibile una vasta gamma di misure mirate a catturare o uccidere i roditori infestanti – si tratta degli "interventi diretti". Alcuni di questi si basano su mezzi fisici, come la cattura con trappole, altri si basano su metodi chimici, tra cui esche rodenticide, gas, polveri, schiume e gel. I metodi chimici si basano su una serie di sostanze attive. A causa delle differenti politiche delle giurisdizioni che regolamentano l'uso di sostanze chimiche nel mondo, vi è un'ampia variabilità su quali prodotti chimici siano disponibili agli esperti del settore. Ad esempio, l'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) ha messo in atto dei criteri che limitano la gestione delle infestazioni di roditori che utilizzino interventi chimici quasi interamente ai rodenticidi anticoagulanti. Al contrario, in virtù dell'Environmental Protection Agency degli Stati Uniti, è disponibile una gamma più ampia di alternative agli anticoagulanti. Il presente documento non tenterà di fornire informazioni sulla possibilità legale dei professionisti del settore di ottenere e utilizzare prodotti chimici specifici in un determinato paese. Coloro che utilizzano le informazioni qui contenute dovrebbero garantire il conformarsi alle norme locali concernenti i prodotti e le istruzioni poste sulle etichette.